Albania - 4x4

Off Road e Turismo

ALBANIA IN OFF ROAD

TRA SITI UNESCO, CANYON E TRADIZIONI

Panorama


Dal 24 aprile al 1° maggio 2022

Tipologia di Tour: guida off-road con livello di difficoltà medio-alto

Vi stupirete dalla Bellezza della Natura, dalla Cordialità e Ospitalità degli abitanti. L'Albania è uno dei Paesi con la più Forte Crescita del Turismo negli ultimi anni, non solo Italiani ma Cittadini del Mondo hanno scoperto questo Paese, la lingua più diffusa è l'Italiano e siamo considerati degli "Ospiti Speciali".

Vi assisteremo in ogni istante, con auto al seguito e la nostra Guida locale, perché , la Sicurezza viene innanzi tutto.

Saremo accompagnati da una delle Guide più esperte dell'Albania, Bashkim Hyda.

Buggy Fiume


PROGRAMMA


Domenica 24 aprile 2022


Alle ore 19,00 ritrovo alla biglietteria del porto di Bari per le formalità di imbarco
.
Pos.: 41.13302630758815, 16.847287580771248


Alle ore 22,00 Partenza della nave traghetto.
Sistemazione in cabina assegnata e cena a bordo (non inclusa)

Pernottamento a bordo

Lunedì 25 aprile 2022

Alle ore 08,00 arrivo a Durazzo

Sbarco e operazioni doganali entrata; acquisto assicurazioni RC Auto obbligatorie.

Breakfast e Briefng on the road:

Trasferimento al parco di Karavasta, dove il direttore del Parco ci accoglierà, a scelta visita al Parco
(FormulaDiscovery).


Partenza della prima tappa Durazzo-Valona. Grado di difficoltà: da facile a medio

Pic-nic on the road

Arrivo a Valona ; cena e pernottamento in hotel


Note turistiche:Valona (Vlora) è un’antica città fondata nel sesto secolo a.C., originariamente conosciuta con
il nome di Aulona ed era sotto la guida di una nobile famiglia illira, gli Amanti. Valona è situata in una
splendida posizione, davanti alla penisola di Karaburun e all’isola di Saseno e circondata da spiagge e sabbia
rocciosa.

La città ha un’importanza storica per l’Albania in quanto ha ospitato la Prima Assemblea Nazionale, che ha
dichiarato l’indipendenza del paese dal dominio ottomano il 28 novembre 1912. Il Museo dell’Indipendenza è
dedicato a questo evento storico. Altri musei includono quelli etnografci e storici.

Altamente raccomandato è la Moschea Muradije, situata al centro della città, al di sotto della tekké
bektashiana di Kuzum Baba. Si ritiene sia stata costruita tra il 1531-1550 dall’architetto Sinani. Costruita in
stile turco-bizantino, appare anche oggi maestosa come una viva testimonianza dello splendore di un tempo.

Con il nome Kuzum Baba viene defnito il punto più alto della città, una collina affacciata sulla parte orientale
della città. Qui si trova anche un bar ristorante molto amato dai turisti per la spettacolare vista che offre.

Valona è il punto di partenza della Riviera albanese ed è una delle zone più frequentate del turismo “Sole e
Mare” albanese. In questa regione si trovano i parchi archeologici di Orikum e Amantia e il Parco Nazionale
di Llogara.

Vlora 1024X683


Martedì 26 aprile


Tappa 2- VALONA – ARGIROCASTRO

Ore 08,30 Partenza del primo equipaggio Grado di Diffcoltà: prima parte su asfalto. Seconda parte Medio
Alto

Pic-nic on the road

Arrivo ad Argirocastro.

A scelta per FormulaDiscovery visita alla Fortezza di Argirocastro

Cena e pernottamento

 

Castello Di Argirocastro Attrazioni Turistiche In Albania

Gjirokastër (Argirocastro) è una delle città più importanti del Sud dell’Albania, dichiarata patrimonio
dell’umanità dall’UNESCO

Arroccata nel lato orientale della Montagna Larga (Mali i Gjërë), la città di Gjirokastër venne fondata come un
castello nel quarto secolo; castello il quale rappresenta adesso il più grande dell’intera Albania. Dentro la
fortezza si può trovare il Museo delle Armi, dove vengono esposte armi di periodi diversi fno ad arrivare alla
Seconda Guerra Mondiale.

L’origine della città prende il via proprio con il castello di Argirocastro, costruito nel IV secolo D.C.

La città prese il nome di Argyrokastro nel 1336. Nel 1417 venne conquistata dall’armata ottomana. Raggiunse
poi il proprio culmine nel periodo 1800-1830, quando vennero costruite le caratteristiche case ottomane.

La peculiarità principale di Argirocastro, infatti, è l’uso intensivo di pietra nella costruzione delle case, le
quali assomigliano a piccole fortezze, con le strade di ciottoli che portano tutte a Bazaar. Qui si può anche
visitare la Moschea di Bazaar, costruita nel 1557. Date tutte queste caratteristiche, Argirocastro è anche
conosciuta come la “Città di Pietra”.

Mercoledì 27 aprile 2022

TAPPA 3 – ARGIROCASTRO – PËRMET Grado di diffcoltà MEDIO ALTO

Visita della città di Argirocastro

Ore 11,00 partenza primo equipaggio

Pic-nic on the road

Arrivo a Përmet, assegnazione delle camere, cena e pernottamento

Note turistiche

Përmet è una città della parte sud-orientale dell’Albania, situata a circa 30 km dal confne con la Grecia, a 240
metri sul livello del mare con una superfcie di 120 ettari, tra cui 99.000 metri-quadrati di area verde.

Il distretto di Përmet si trova nel cuore della valle di Voiussa (Vjosa) ed è circondato da meravigliose
montagne caratterizzate da particolare fora e fauna.

Secondo i dati storici turchi risalenti al XV e XVI secolo, la città fu creata come centro amministrativo ed era
un posto ricco di mercati, bar, negozi e locande, che ne fecero con il passare del tempo una zona commerciale.

Questa tranquilla città, che oggi conta 12.000 abitanti circa, era considerata una capitale non uffciale del
paese durante il regime comunista.

Përmet ha un bella piazza nel centro città dedicata all’eroe albanese Abdyl Frashëri . Una delle caratteristiche
peculiari della città sono le numerose rose che si trovano in lungo e in largo nella città. Uno degli edifci più
belli è rappresentato dalla chiesa di San Nicola; nonostante gran parte della costruzione sia stata distrutta
durante il regime ateo-comunista, è possibile ancora vedere elementi della sua costruzione originale.

Përmet è una città conosciuta nel paese e che ha molte attrazioni turistiche, tra cui le sorgenti termali che sono
altamente curative e raccomandate dai medici. Queste sono situate sulle rive del Canyon di Langarica,
attirando ogni anno centinaia di turisti da tutto il mondo.

 

Tumblr Nq4cph11sw1tb9hvio1 1280

Giovedì 28 Aprile 2022


TAPPA 4 PËRMET -COROVODE

Ore 09,00 partenza del primo equipaggio Grado di diffcoltà: MEDIO ALTO

Pic-nic on the road

Arrivo a Corovode, assegnazione camere, cena e pernottamento

Note turistiche

Il nome del paese è derivato dal bulgaro Черна вода (Cherna voda), 'acqua nera'.

Sebbene Çorovodë di per sé abbia pochi luoghi di interesse, la città ha un certo interesse turistico come centro
regionale e base per tutti i comuni dell'area montuosa. Fuori dal centro c'è Ura e Kasabashit, un ponte di pietra
ottomano sul fume Çorovodë.

Compatibilmente alle condizioni meteo per I partecipanti al FormulaDiscovery, la possibilità di fare attività di
Rafting


Venerdì 29 Aprile 2022

TAPPA 5 - COROVODE-TIRANA

Ore 09,00 Partenza primo equipaggio Grado di diffcoltà: MEDIO ALTO
Pic-nic on the road

Arrivo a Tirana, assegnazione camere e cena con spettacolo

Pernottamento




Sabato 30
aprile 2022

Giornata libera per la visita della città, shopping e tempo libero.

Alle 18,00 ritrovo al porto di Durazzo per le operazioni di imbarco

Pos.: 41.316400774895165, 19.454868322153313

Alle 22,00 partenza del traghetto per Bari

Cena (non inclusa) e pernottamento


Domenica 1 maggio 2022

Ore 08,00 arrivo al porto di Bari

Fine del tour



I partecipanti al FormulaDiscovery non sono tenuti a rispettare fedelmente la traccia, nè a rispettare i tempi di
percorrenza, e saranno accompagnati dal nostro staff il quale oltre ad offrire assistenza indicherà di volta in
volta i luoghi da visitare.

 

Defender

Albania OffRoad

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 700,00 PER PERSONA

Tour confermato

Nel caso in cui, per disposizioni legate a ragioni di salute pubblica o per disposizioni ministeriali, il tour non fosse realizzabile, l’intera quota sarà restituita. (No voucher)

 

 

La Quota Comprende

• Accompagnatore dall’Italia
• 6 pernottamenti in camera doppia con la colazione a buffet in hotel 4 stelle
(3 stelle solo nella cittadina di Permet)
• 6 cene misto carne e pesce Bevande incluse (acqua e il vino e vino della casa)
• Alla cena di Berat sarà servita una selezione di vini pregiati
• 7 pranzi misto carne o pesce compreso acqua e il vino della casa
• 1 merenda con visita e degustazione vini presso cantina Kokomani
• Escursione in barca presso penisola di Karaburun e Isola di Saseno
• Ingressi come da programma
• Ingresso centro ornitologico e salita alla torre di osservazione presso
la laguna di Karavasta
• Ingresso fortezza di Ali Pasha di Tepeleni a Porto Palermo
• Ingresso fortezza Argirocastro
• Ingresso Cittadella e al museo Onufri di Berat
• Ingresso Bunker antinucleare a Tirana
• Minibus a disposizione per la visita di Tirana
• Guida certificata locale per tutta la durata del viaggio

La Quota Non Comprende

• Traghetto per/da Durazzo. AdvTime può provvedere alla prenotazione se richiesto
• Assicurazione Albanese (circa 50 € per minimo 15 giorni)
• Carburante propria vettura
• Extra di natura personale e mance
• Assicurazione Medico Bagaglio ( € 30 per persona)

 

 

 


Informazioni Utili


 

Per entrare in Albania è sufficente la carta d'identità valida per l'espatrio. Per la guida è sufficiente la patente italiana.
La maggior parte delle assicurazioni italiane non rilascia una carta verde valida anche per l'Albania. All'ingresso nel Paese, direttamente alla frontiera terrestre o marittima, è pertanto necessario stipulare una assicurazione temporanea con una compagnia albanese, il cui costo medio per 15 giorni è di circa 50 euro per autovettura.
Per quanto riguarda l’importazione temporanea di veicoli, non è richiesta documentazione particolare, salvo ovviamente il libretto di circolazione e la delega alla guida in caso di automezzo di proprietà di terzi, rilasciata dall’ACI.
In base al Codice Stradale della Repubblica d’Albania (legge n. 8378 del 22.7.1998) se il veicolo è di proprietà di una ditta, è necessario che il conducente esibisca una autorizzazione a condurre rilasciata dalla stessa ditta, tradotta e con firma autenticata presso un notaio. Se si tratta di un veicolo di proprietà privata, il conducente deve esibire una delega a condurre del proprietario, rilasciata dall'ACI.
Equipaggiamento obbligatorio
Cinture di sicurezza: il loro uso è obbligatorio sia nei sedili anteriori che nei sedili posteriori.
Per i pneumatici lo spessore minimo richiesto è di 1,6 mm.
Multe ed altre sanzioni
Si consiglia di essere prudenti e di rispettare rigorosamente i regolamenti stradali poiché la minima infrazione può comportare una multa. Tasso alcolico nel sangue o rilevamento di droghe. È severamente vietato guidare sotto l'effetto dell'alcol e/o di droghe (prevista la sanzione del ritiro della patente e dell’arresto).
Limiti di velocità
I limiti di velocità in Albania sono i seguenti: Città 40 km/h Strade extraurbane 80 km/h
Regole stradali
Le cinture di sicurezza sono obbligatorie e i fari anabbaglianti devono restare accesi 24 ore su 24.
Carburante
In città si incontrano facilmente distributori lungo le strade principali mentre può essere più difficoltoso reperire distributori nella parte sud del paese, il GPL è molto diffuso anche in montagna.

Il Paese


 

La Repubblica d’Albania è uno stato situato nella Penisola Baltica, confinante a nord- ovest con il Montenegro, a nord-est con il Kosovo , a est con la Macedonia del Nord e a sud con la Grecia.
Le sue meravigliose coste si affacciano sul Mar Adriatico , più precisamente sul Canale d’Otranto e sul Mar Ionio. Sulla superficie di 28756 mq vivono 2,8 milioni di abitanti.
L'Albania è membro delle Nazioni Unite, della NATO, dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, del Consiglio d'Europa, dell'Organizzazione mondiale del commercio e uno dei membri fondatori dell'Unione per il Mediterraneo. Dal 24 giugno 2014 l'Albania è ufficialmente candidata per l'adesione all'Unione europea[10] dopo aver richiesto formalmente l'adesione all'UE il 28 aprile 2009. Riforme di libero mercato hanno aperto il paese agli investimenti stranieri, in particolare nello sviluppo di infrastrutture energetiche e di trasporto. È tra i Paesi emergenti d'Europa e, grazie alle numerose bellezze storiche e naturali, tra le nuove mete turistiche della Penisola balcanica e del bacino del Mediterraneo.
La capitale d'Albania è Tirana. La seconda città più importante dello Stato è Scutari, spesso considerata la capitale culturale. Altri maggiori centri urbani sono Durazzo e Argirocastro, mentre storicamente Dulcigno, Pristina, Skopje e Giannina sono strettamente legate al popolo albanese. L'albanese è la lingua ufficiale; gli albanesi chiamano se stessi shqiptarë.
Il territorio è costituito da una piccola porzione di terreno pianeggiante e agricolo, mentre la gran parte del territorio è collinare, montuoso e molto impervio. La vetta più alta è il Monte Korab, che confina con la Macedonia del Nord e raggiunge i 2.764 m di altezza. Il clima nell'entroterra è principalmente di tipo continentale, mentre la fascia costiera è caratterizzata da un clima mediterraneo.

 

 

 


Scarica il PDF

 

 

 

 

 

Consultaci

Free Consultation

Sentiti libero di metterti in contatto con qualsiasi domanda e uno dei nostri membri dello staff ti risponderà al più presto

Compila il modulo sottostante per ricevere una consultazione iniziale gratuita e riservata. Non ti preoccupare, non condividiamo mai le tue informazioni né le usiamo per inviarti spam.